Inquitante convergenza No Vax e estrema destra. Gravissimo attacco alla Cgil

Questa convergenza, che si è già vista in altre manifestazioni, tra no vax, complottisti di varia natura e estrema destra è inquietante e pericolosissima e richiede una risposta fermissima dello Stato

Aggressioni ai giornalisti, bombe carta, un terribile attacco alla sede nazionale della Cgil che ricorda in maniera impressionante quello che diede avvio al fascismo. 

Questa convergenza, che si è già vista in altre manifestazioni, tra no vax, complottisti di varia natura e estrema destra è inquietante e pericolosissima e richiede una risposta fermissima dello Stato. 

L’arresto di Fiore e di Castellino non mi consola, perché sono anni che inquinano il discorso pubblico con parole d’ordine fasciste e sfruttano rabbie, anche legittime, per portare avanti strategie eversive. In diverse occasioni ho chiesto, attraverso interrogazioni e atti pubblici, la chiusura di Forza Nuova e Casapound per apologia del fascismo. 

Ora questa è una degenerazione inaccettabile per un paese civile. 

Oltre ad auspicare una ferma reazione del ministero dell’Interno mi auguro che si avvii una battaglia culturale per prosciugare definitivamente i rigurgiti fascisti ancora presenti nella nostra società.