Mafie e pandemia: venerdì a Buccinasco incontro tra Paolo Lattanzio e Rosa Palone

Per la rassegna “Buccinasco contro le mafie” incontro con Paolo Lattanzio per discutere di come la criminalità abbia approfittato dell'emergenza sanitaria a partire dal suo libro "La Pandemia Mafiosa. Per una antimafia di prossimità" (Rubbettino, 2021).

Si svolgerà venerdì 6 maggio, alle 18.30, l’incontro sulle mafie e pandemia voluto dall’assessorato alla cultura antimafia di Buccinasco, comune simbolo nella lotta alle infiltrazioni criminali.

 L’incontro, che fa parte della rassegna “Buccinasco contro le mafie” e si svolgerà nel primo immobile confiscato assegnato al Comune in via Rosselli, si focalizzerà sui modi con cui la criminalità organizzata ha approfittato della pandemia Covid 19 per espandere profitti e consenso, partendo dall’ultimo libro del deputato del Partito Democratico Paolo Lattanzio, La Pandemia Mafiosa. Per una antimafia di prossimità (Rubbettino, 2021).   

Lattanzio è componente della Commissione parlamentare Antimafia e autore della relazione su mafie e Covid 19 approvata all’unanimità a giugno 2021. Con lui l’assessora alla cultura antimafia Rosa Palone. 

Per Lattanzio “la lotta alle disuguaglianze sociali è requisito fondamentale per combattere e vincere le mafie, partendo dal diritto a un lavoro degnamente retribuito, che è il primo strumento per evitare che intere comunità in difficoltà finiscano invischiate nel giogo mafioso”.